Contributi imprese agricole del Veneto

Contributi imprese agricole, la Regione Veneto concede aiuti alle imprese agroalimentari per investimenti materiali finalizzati alla trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

Questi investimenti devono essere finalizzati a favorire l’integrazione verticale e orizzontale di filiera; a migliorare gli aspetti tecnologici in funzione di una competitività rivolta al mercato globale; a promuovere la qualificazione delle produzioni; ad aumentare il valore aggiunto delle produzioni.

I settori produttivi per i quali è previsto l’intervento sono:

  • Zootecnico (latte vaccino, carni bovine, suine, avicole e uova);
  • Vitivinicolo;
  • Ortofrutticolo (colture comprese nella OCM Ortofrutta e patate);
  • Grandi colture (mais, frumento, soia, orzo, girasole, tabacco, bietola da zucchero);
  • Settori minori (olio d’oliva; riso, produzioni di nicchia, cereali e oleoproteginose minori, sementi, piante da fibra, piante officinali, allevamenti minori, conigli, altre produzioni minori non ricomprese altrimenti).

I contributi imprese agricole finanziano i seguenti interventi:

  • Realizzazione/acquisto, ristrutturazione, ammodernamento di beni immobili per la lavorazione condizionamento, trasformazione, immagazzinamento commercializzazione, di prodotti agricoli;
  • Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, software.

Spese ammesse per i contributi imprese agricole:

  • Costruzione, acquisto, ammodernamento di immobili per la lavorazione condizionamento, trasformazione, immagazzinamento commercializzazione, di prodotti agricoli
  • Acquisto di terreni non edificati
  • Acquisto di macchine e attrezzature nuove, compresi i mezzi di trasporto specialistici
  • Acquisto di hardware e software
  • Spese generali

Beneficiari

Possono accedere alla presente misura le imprese agroalimentari che svolgono sia l’attività di trasformazione che di commercializzazione di prodotti agricoli, con sede nel territorio Veneto.

Tipo di sovvenzione

L’intensità dei contributi imprese agricole concedibili è:

  • 40% della spesa per le microimprese ubicate nelle zone montane;
  • 30% della spesa per le PMI;
  • 20% della spesa per le imprese intermedie (imprese che occupano meno di 750 persone o il cui fatturato annuo supera i 200 milioni di euro);
  • 10% della spesa ritenuta ammissibile per le grandi imprese.

L’importo massimo della spesa ammessa a finanziamento è pari a 2.000.000 euro per soggetto giuridico beneficiario.

Importo minimo ammesso a finanziamento per soggetto giuridico beneficiario non può essere inferiore a:

  • 400.000 euro nel settore ortofrutticolo;
  • 200.000 euro per tutti gli altri settori;
  • 50.000,00 euro per investimenti effettuati da microimprese nelle zone montane.

Per la realizzazione di spacci aziendali e di punti espositivi viene riconosciuta una spesa massima di 1.500 euro/mq, comprensiva delle relative attrezzature.

Tempistica

Le domande possono essere presentate fino al 22 Aprile 2016.

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

[contact-form-7]

L’articolo Contributi imprese agricole del Veneto sembra essere il primo su Golden Group.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz