Contributi imprese Milanesi nelle aree dei cantieri per la Metropolitana M4

Contributi imprese milanesi, con il presente bando, il Comune di Milano vuole assegnare dei contributi economici a sostegno delle attività che stanno subendo e subiranno un impatto elevato o molto elevato derivante dalla prossimità frontale con i cantieri per la realizzazione della linea della metropolitana M4 – tratte A e B.

Il sostegno economico previsto sarà destinato specificatamente ad ammortizzare i disagi di quelle imprese che negli ultimi anni hanno effettuato investimenti consistenti e che già da alcuni mesi, ed in prospettiva per anni, stanno subendo forti limitazioni nello svolgimento della propria attività.

Contributi imprese milanesi, spese ammesse:

Sono ammesse ad agevolazione finanziaria le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali a utilità pluriennale (investimenti) direttamente collegati al ciclo produttivo aziendale, a condizione che siano nuovi di fabbrica e che non siano stati oggetto di precedenti agevolazioni pubbliche, rientranti nel seguente elenco:

  • investimenti di miglioria del locali quali: illuminazione, insegne, vetrine, tende solari, arredi, attrezzature, macchinari e altri beni strumentali strettamente pertinenti alla specifica attività merceologica esercitata. Sono comprese le spese per manodopera, istallazione ed opere murarie strettamente connesse alla posa delle attrezzature finanziabili;
  • acquisto di strumentazione informatica necessaria all’adeguamento tecnologico dell’attività:
  • computer, periferiche, lettori per pagamenti bancomat e carte di credito;
  • acquisto di attrezzature ed impianti per la sicurezza: video-sorveglianza, antifurto, mezzi di dissuasione ed anti-intrusione;
  • opere murarie e assimilate per il rinnovo dei locali e per il rifacimento, realizzazione, adeguamento di impianti ed opere connesse, ivi compresi allacciamenti e spese di trasporto e/o ripristino di chioschi ed edicole, comprese le spese per abbattimento delle barriere architettoniche per livelli di servizio ulteriori rispetto a quelli previsti dalla legge;
  • acquisto di dispositivi per il contenimento del rumore;
  • studi di fattibilità, progettazione e consulenza specialistica riferiti agli interventi effettuati.

Beneficiari

Micro e piccole imprese già costituite alla data di presentazione della domanda aventi sede operativa “frontista” rispetto ai cantieri. Per “frontista” si definisce l’attività con locali al piano strada avente accesso oppure avente vetrine localizzate nella strada/piazza ove insiste il cantiere.

 Le imprese devono appartenere alle seguenti categorie:

  • commercio al dettaglio in esercizi di vicinato, compresi gli operatori dei Mercati Comunali Coperti;
  • pubblici esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande;
  • edicole e chioschi;
  • imprese artigiane;
  • imprese del turismo e dei servizi.

Tipo di sovvenzione

L’entità massima del contributo concedibile è fissata in Euro 10.000,00, per ogni unità locale.

Fermo restando l’importo massimo sopra indicato, il contributo non potrà essere superiore al 75% del totale della spesa sostenuta e documentata, essendo prevista la compartecipazione del soggetto beneficiario per la rimanente quota del 25%.

Il contributo è a fondo perduto (non è soggetto a restituzione).

Tempistica

Le domande per i contributi imprese milanesi dovranno pervenire entro il 30 maggio 2016.

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

[contact-form-7]

L’articolo Contributi imprese Milanesi nelle aree dei cantieri per la Metropolitana M4 sembra essere il primo su Golden Group.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz