Bando Incredibol! L’Emilia Romagna sostiene progetti di Impresa del Settore Culturale e Creativo.

Incredibol! L’Emilia Romagna sostiene progetti di Impresa del Settore Culturale e Creativo.

Il bando Incredibol! nasce con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di progetti d’impresa in campo artistico, culturale e creativo e favorire, in chiave sostenibile, la crescita di questo settore.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13.00 del 28 Settembre 2021.

Tra le finalità di questo bando c’è quella di incentivare progetti d’impresa che disegnino il progetto di sviluppo dell’attività professionale o imprenditoriale tracciandone la strategia, il volume d’affari, gli investimenti e gli effetti socialmente significativi previsti.

L’Avviso si articola in due sezioni: una per le Start-up; l’altra, Innovazione, riservata ai soggetti che puntino a sviluppare progetti di innovazione di prodotto, servizio, processo, gestione o mercato.

L’idea è quella di sviluppare la propria attività già consolidata, anche in collaborazione con realtà non appartenenti al settore creativo.

La definizione di imprese culturali e creative adottata è quella citata nella Legge 205/2017, comma 57 art. 1.

 

Chi può richiedere l’accesso al bando Incredibol?

Possono presentare domanda imprese, liberi professionisti, studi associati, e associazioni attivi nel settore artistico, culturale e creativo.

I soggetti devono avere sede legale e operativa nel territorio della regione Emilia-Romagna alla data del’01 Giugno 2021.

Sono richiesti requisiti specifici ai soggetti delle due tipologie, tra cui:

Sezione Start-Up

Tipologia A

  • Le neo-imprese devono essere costituite da non più di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico e l’età media dei soci deve essere inferiore ai 40 anni.

Tipologia B

  • I liberi professionisti non devono avere ancora compiuto 40 anni e devono avere iniziato l’attività da non più di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico;
  • Gli studi associati devono essere composti da singoli professionisti che abbiano iniziato l’attività da non più di 4 anni. I componenti devono avere un’età media inferiore ai 40 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico.

 Tipologia C

  • Le associazioni devono essere costituite da meno di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico e da statuto devono risultare attive nei settori specificati nella sezione “ATTIVITA’ FINANZIABILI” della presente scheda.

Sezione Innovazione

Imprese, liberi professionisti, studi associati o associazioni, che si trovino in una fase di sviluppo del proprio business e che necessitino di sostegno all’innovazione di prodotto, servizio, processo, gestione, mercato o una combinazione di questi, in un’ottica di evoluzione della propria attività già consolidata, indipendentemente dall’età dei componenti o dalla data di inizio di attività.

 

Possibili cause di esclusione:

  • I vincitori di precedenti avvisi Incredibol! non possono partecipare alla presente selezione per la Sezione Start-Up, ma solo per la Sezione Innovazione;
  • Non sono ammissibili progetti che prevedano attività di somministrazione al pubblico, se non in funzione secondaria e strumentale rispetto all’oggetto principale del progetto d’impresa o di sviluppo;
  • Non possono prendere parte all’avviso i soggetti che si trovino in una delle cause di esclusione previste dalla normativa vigente per la stipulazione di contratti pubblici.

 

Tipi di sovvenzione per l’erogazione dei contributi.

Sezione Start-Up

  • Il contributo è concesso in conto capitale fino ad un massimo di €10.000,00 a sostegno di 10 progetti selezionati tra imprese, liberi professionisti, studi associati o associazioni.

Sezione Innovazione

  • Il contributo è concesso in conto capitale fino ad un massimo di €20.000,00 a sostegno di 5 progetti selezionati tra imprese, liberi professionisti, studi associati o associazioni per progetti di innovazione.

In caso di ulteriore disponibilità di fondi nel corso dell’anno 2021, saranno finanziati altri progetti ammessi, in ordine di graduatoria.

Al d là dei contributi in denaro, saranno messe a disposizione delle opportunità in base alla tipologia di progetto presentato, tra cui:

  • Uno sportello di affiancamento per la crescita del progetto e la definizione di attività su misura;
  • Attività di informazione e formazione organizzate dalla rete dei partner di Incredibol!;
  • Consulenze offerte dalla rete dei partner di Incredibol!;
  • Attività di promozione, networking e comunicazione attraverso i canali online e off-line a Disposizione del progetto Incredibol! e Bologna Città Creativa della Musica UNESCO, o grazie al coinvolgimento del Comune di Bologna in reti, attività e/o progetti nazionali ed internazionali;
  • Partecipazione a bandi per l’assegnazione di spazi in comodato gratuito riservati ai vincitori di incredibol!;
  • Eventuali ulteriori opportunità che si rendessero disponibili durante il periodo di affiancamento.

Le spese rendicontabili dovranno essere riferite al periodo 01 Gennaio 2021 – 31 Dicembre 2022.

Cumulabilità.

Le agevolazioni previste dal bando sono cumulabili con altri aiuti di Stato, esclusivamente se tale cumulo non porta al superamento dell’intensità di aiuto o dell’importo di aiuto più elevati applicabili all’aiuto in questione in base al regolamento di riferimento.

Ciascun partecipante può presentare una sola domanda o rientrare in un solo progetto d’impresa/innovazione.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz