Regione Lombardia – Bando SI4.0: dal 30 settembre al 29 ottobre 2021 la presentazione delle domande

Regione Lombardia – Bando SI4.0: dal 30 settembre al 29 ottobre 2021 la presentazione delle domande.

Regione Lombardia – Bando SI4.0: di cosa si tratta.

Per rilanciare l’economia lombarda, duramente colpita dalla pandemia Covid 19, la regione Lombardia ha scelto di offrire alle imprese del territorio, attraverso lo sviluppo delle tecnologie Impresa 4.0, la possibilità di sviluppare delle soluzioni digitali per migliorare la sicurezza sui luoghi di lavoro.

In linea con il Piano Nazionale Impresa 4.0, le Camere di Commercio Lombarde hanno approvato questa misura che mira a:

  • Promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali;
  • Sviluppare la collaborazione tra MPMI e tra queste e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie 4.0, tramite la realizzazione di progetti che mostrino i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo;
  • Stimolare, quale scopo a lungo termine, la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche
    e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0 in particolar modo a favore delle filiere produttive;
  • Favorire lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta alla sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • Incentivare modelli di sviluppo produttivo green driven orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti/servizi con minori impatti ambientali e
    sociali.

Chi può beneficiare del Bando SI4.0.

I beneficiari sono le MPMI (secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento UE 651/2014 del 17 giugno 2014) di tutti i settori economici (escluse le imprese agricole) che hanno sede operativa e/o legale in Lombardia e che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali.

La dotazione finanziaria è di € 1.771.000,00.

Caratteristiche del Bando SI4.0.

L’agevolazione prevede la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle sole spese considerate ammissibili nel limite massimo di 50.000,00 euro.

L’investimento minimo è fissato in 40.000,00 euro.

Sono ammissibili sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0 prontamente cantierabili e che dimostrino il potenziale interesse di mercato, con una particolare attenzione per i progetti che intendano fornire una risposta ai problemi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la proposta di servizi o lo sviluppo di dispositivi e/o prodotti.

Le soluzioni che saranno proposte potranno essere rivolte direttamente al consumatore finale oppure rispondere ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi sia di altre MPMI che di grandi imprese.

Una procedura valutativa a graduatoria delineerà l’assegnazione del contributo.

Tempistiche di presentazione delle domande di accesso al bando.

Dalle ore 10.00 del 30 settembre 2021 fino alle ore 12.00 del 29 ottobre 2021

Per approfondimenti e news, resta aggiornato sul nostro blog.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz