Contributi alle imprese del ferrarese per la partecipazione a iniziative di rilievo provinciale

Contributi alle imprese della provincia di Ferrara.

Contributi alle imprese del ferrarese per la partecipazione a iniziative di rilievo provinciale: le attività finanziabili.

Per supportare e incentivare la partecipazione delle imprese della provincia di Ferrara a iniziative e manifestazioni di rilevo provinciale, la Camera di Commercio ha scelto di erogare contributi in via sperimentale.

Il bando finanzia la partecipazione, come espositore o co-espositore, a iniziative e manifestazioni pubbliche, anche fieristiche, in programma e svolgimento dalla data di approvazione del presente bando al 31 dicembre 2021, nel territorio ferrarese.

Le manifestazioni dovranno essere regolarmente autorizzate dalle competenti autorità e/o svolgersi su area pubblica e presentare tali requisiti:

  • Essere temporanee;
  • Essere finalizzate alla promozione del territorio e delle sue tipicità e alla socialità.

Pertanto, potrà trattarsi di manifestazioni enogastronomiche, tradizionali e culturali, eventi locali straordinari, manifestazioni sportive.

Non sono da includere nel presente gruppo i mercati settimanali o con altra periodicità e le iniziative a svolgimento ordinario.
Le imprese che vorranno godere della misura dovrà partecipare direttamente, tramite l’esposizione, presso lo stand, del proprio marchio e/o dei propri prodotti.

Chi potrà beneficiare dei contributi?

Possono presentare la richiesta di accesso al bando le imprese, loro consorzi ed associazioni che abbiano sede legale e/o sede operativa nella provincia di Ferrara. Qualora avessero sede presso altra Camera di Commercio, l’unità operativa deve essere iscritta al REA della Camera di Commercio di Ferrara da almeno 12 mesi al momento della presentazione della domanda e con esclusione di unità locali qualificate come magazzino o deposito, conformemente a quanto riportato nella visura camerale aggiornata.

Che tipologie saranno finanziabili?

Sono ammesse alla misura le spese di:

  • Locazione di spazi espositivi, compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi obbligatori in base al regolamento della manifestazione;
  • Allestimento stand e relative utenze;
  • Servizi di hostess in fiera fino ad un massimo di euro 500;
  • Trasporto a destinazione, assicurazione e movimentazione di materiali e prodotti destinati all’esposizione;
  • Spese promozionali inerenti la partecipazione per cui si chiede il contributo (es. realizzazione di materiale di comunicazione aziendale: brochure, cataloghi, filmati o presentazioni aziendali, inserzioni pubblicitarie che evidenzino la partecipazione aziendale alla manifestazione nella
    misura massima del 20% del totale delle spese ammesse con riferimento ai punti precedenti).

Il contributo che viene riconosciuto è del 60% dell’importo complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 1.500 euro.

Potranno comunque beneficiare del contributo camerale interventi il cui costo minimo (spese ammesse) sia pari o superiore a 500 euro.

Per vincoli e retroattività contatta Golden Group.

Tempi di presentazione delle domande.

Le domande possono essere inviate dalle ore 10:00 del 19 ottobre 2021 alle ore 16:00 del 28 febbraio 2022.

Per approfondimenti e news, resta aggiornato sul nostro blog.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz