Abbattimento tassi di interesse sui finanziamenti e sui fidi: previsti contributi a fondo perduto.

Abbattimento tassi di interesse sui finanziamenti e sui fidi: previsti contributi a fondo perduto.

Abbattimento tassi di interesse sui finanziamenti e sui fidi: previsti contributi a fondo perduto.
Le attività finanziabili.

In considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese del territorio, la Camera di Commercio di Crotone istituisce un contributo a fondo perduto alle MPMI della provincia di Crotone per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti e sui fidi bancari finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale in una fase economica di estrema criticità.

Beneficiari dei contributi per l’abbattimento dei tassi di interesse.

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Crotone, iscritte al Registro delle Imprese ed in regola con il pagamento del diritto annuale.
Le imprese beneficiarie devono:

  • Essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;
  • Non essere in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
  • Essere in regola con le norme in materia previdenziale e contributiva, tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM
    sull’emergenza Covid-19 (DURC non irregolare);
  • Essere in regola con la disciplina antiriciclaggio e antiterrorismo di cui al D.lgs. 21 novembre 2007, n. 231;
  • Aver restituito eventuali agevolazioni pubbliche godute per le quali è stata già disposta la restituzione e/o di comunicare ai sensi dell’art.53 del DL Rilancio l’importo ancora da rimborsare (deroga Deggendorf). L’erogazione del contributo sarà disposta al netto di quanto non è ancora stato recuperato.

Sono escluse dal beneficio di cui al presente Bando le imprese operanti nei seguenti settori:

  • Fabbricazione, lavorazione o distribuzione del tabacco;
  • Attività che implichino l’utilizzo di animali vivi a fini scientifici e sperimentali;
  • Pornografia, gioco d’azzardo, ricerca sulla clonazione umana;
  • Attività di puro sviluppo immobiliare;
  • Attività di natura puramente finanziaria (p. es. attività di trading di strumenti finanziari).

Spese ammesse.

Sono ammissibili finanziamenti e concessioni di fidi bancari finalizzati a:

  • Esigenze di liquidità;
  • Consolidamento delle passività a breve;
  • Investimenti produttivi.

Le richieste di finanziamento devono essere inequivocabilmente ed in via esclusiva rivolte all’ambito applicativo civile e, comunque, non riguardanti i materiali di armamento e s.m.i.

Tipo di sovvenzione.

Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari iscritti all’Albo unico di cui all’art. 106 TUB.

L’entità dell’abbattimento viene determinato nella misura del 100% del tasso di interesse effettivo corrisposto dalle micro, piccole e medie imprese, fino ad un
contributo massimo di 1.000,00 euro.

Tempistiche di presentazione delle domande.

Le domande di partecipazione possono essere presentate dalle ore 08:00 del 12 Ottobre 2021 e fino alle ore 21.00 del 10 Novembre 2021.

Per scoprire tutti i dettagli del bando, contatta Golden Group e resta aggiornato sul nostro blog!

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz