PNRR: 300 milioni all’industria degli autobus per la trasformazione green digitale

PNRR: 300 milioni per la trasformazione green digitale dell’industria degli autobus.

PNRR: 300 milioni all’industria degli autobus per la trasformazione green digitale.

Il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto relativo alla Misura M2C2-Investimento 5.3 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che prevede il sostegno alla trasformazione verde digitale dell’industria degli autobus.

Sono dunque previsti 300 milioni di euro, di cui 250 milioni per nuovi progetti e 50 milioni per progetti in essere, a favore della realizzazione di circa 45 progetti di trasformazione industriale.

L’obiettivo perseguito è lo sviluppo della filiera produttiva degli autobus e la produzione di veicoli elettrici e connessi, ad esclusione degli autobus ibridi, mediante lo strumento dei Contratti di sviluppo.

Per il finanziamento di progetti realizzati in regioni, come Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è stato destinato un finanziamento con un importo pari ad almeno il 40 per cento delle risorse.

Le risorse potranno sostenere la realizzazione di circa 45 progetti di trasformazione industriale, mediante lo strumento dei Contratti di sviluppo.

Per garantire l’attivazione della produzione di autobus e/o relative componenti, gli interventi di carattere industriale e tecnologico per lo sviluppo della filiera produttiva degli autobus dovranno essere completati entro il 30 giugno 2026.

Con successivo provvedimento del Ministro dello Sviluppo Economico saranno stabilite le modalità di utilizzo ed erogazione delle risorse, nel rispetto dei contenuti, delle condizionalità, dei traguardi ed obiettivi e della tempistica stabiliti dal PNRR.

Per ulteriori dettagli contatta Golden Group e resta aggiornato sul nostro blog!

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz