Contributi eventi fieristici: via alle domande a partire da gennaio 2022

Contributi eventi fieristici: via alle domande a partire da gennaio 2022.

Contributi eventi fieristici: le attività finanziabili.

La Camera di Commercio della Romagna prevede la concessione di contributi a fondo perduto per la partecipazione delle imprese della provincia di Forlì-Cesena e Rimini ad eventi fieristici, nello specifico fiere internazionali, organizzate all’estero, o fiere in Italia purché con qualifica internazionale certificata presenti nell’elenco del calendario ufficiale.

La partecipazione a tali eventi potrà avvenire sia in presenza, che da remoto. La partecipazione è ammessa esclusivamente come espositore diretto, titolare dell’area espositiva.

Chi potrà beneficiare della misura.

Sono ammesse a contributi le micro, piccole e medie imprese (MPMI) che alla data di presentazione della domanda, presentino le seguenti caratteristiche:

  • Avere sede legale e/o unità locali iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio della Romagna;
  • Essere attive ed in regola con i pagamenti del diritto camerale, anche a seguito di eventuale regolarizzazione;
  • Non rientrare nel campo di esclusione di cui al regime de minimis (Reg. UE n. 1407/2013) (pesca, acquacoltura e produzione primaria di prodotti
    agricoli);
  • Non essere in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria, scioglimento, liquidazione coatta amministrativa o volontaria o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
  • Non aver beneficiato di altri interventi di natura pubblica per la medesima finalità;
  • Avere assolto gli obblighi contributivi (DURC regolare);
  • Non fornire beni e/o servizi a favore della CCIAA della Romagna, anche a titolo gratuito.

Sono esclusi i consorzi e le società strumentali, controllate direttamente o indirettamente da Pubbliche Amministrazioni o altri soggetti pubblici.

Spese ammissibili.

Sono ammesse le seguenti spese:

  • Nel caso di fiere in presenza: noleggio ed allestimento dell’area espositiva (compresi gli eventuali servizi e forniture opzionali quali energia elettrica, pulizia spazio espositivo, assicurazioni obbligatorie, ecc.); Hostess e interpretariato; Trasporto materiali e prodotti, compresa l’assicurazione.
  • Nel caso di fiere virtuali: Iscrizione alla fiera e ai relativi servizi, consulenze in campo digital, hosting, sviluppo piattaforme per la virtualizzazione; produzione di contenuti digitali.

Tipologia di sovvenzione.

Il contributo non potrà superare il 50% delle spese ammesse (al netto di IVA) e sarà computato fino ad un massimo di:

  • 2 mila euro per partecipazioni in presenza a fiere in Italia, Repubblica di San Marino e Unione Europea;
  • 4 mila euro per partecipazioni in presenza a fiere extra U.E.;
  • 2 mila euro per partecipazioni a fiere virtuali.

Tempistiche di presentazione delle domande di accesso ai contributi eventi fieristici.

Le domande potranno essere inviate a partire dalle 10:00 del 25 Gennaio 2022 alle 16:00 del 25 Marzo 2022.

Per ulteriori dettagli contatta Golden Group e resta aggiornato sul nostro blog!

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz